Terza Categoria - Olivieri tiene al secondo posto gli Amatori Hermada Pagina Facebook Amatori Hermada

Terza Categoria - Olivieri tiene al secondo posto gli Amatori Hermada In evidenza

Scritto da  Apr 14, 2018

Un colpo di testa all'ultimo respiro di Olivieri permette agli Amatori Hermada di uscire indenni dalla super sfida contro il Città di Maenza e di rimanere al secondo posto, con un vantaggio di tre punti nei confronti proprio degli avversari di giornata al termine di una partita vissuta sulle montagne russe.

LA PARTITA

Al "Comunale 167" di Sabaudia è subito il Città di Maenza ad avere la palla buona per passare in vantaggio. È il 4' quando Olivieri sbaglia il retropassaggio verso Carbone, aprendo un'autostrada per Palladini, il quale una volta entrato in area di rigore trova la buona risposta dell'estremo difensore locale. Tre minuti più tardi si materializza una delle più antiche regole non scritte del calcio, quella del "gol mangiato, gol subito". Arquati spacca in due la difesa avversaria servendo sulla corsa Antonio Carbone, freddo nel battere Neroni in uscita per il vantaggio rossoblu.

Al 15' Olivieri è ancora disattento e si fa rubare tempo e pallone da Colorito, per sua fortuna è ancora Carbone - questa volta con l'aiuto del palo - a negare il gol al Maenza. Passano 7' e Arquati su punizione pareggia il conto dei legni colpiti, la sua punizione infatti si stampa sul palo a Neroni battuto, qualche minuto più tardi il fantasista rossoblu eccede in altruismo servendo Saccoccia anziché concludere a rete da ottima posizione. 

Gli Amatori Hermada giocano bene rischiando poco o nulla e raddoppiano ad inizio ripresa con la capocciata di Saccoccia, preciso nell'incrociare sul palo opposto un perfetto assist di Arquati. Quando sembra ormai una partita chiusa, arriva la doccia fredda per i padroni di casa: Francesco Carbone si infortuna e, dopo aver subito il gol di Realacci che riapre la partita, è costretto ad issare bandiera bianca. Non avendo il dodicesimo uomo a disposizione, tocca ad Antonio Carbone vestire i panni del portiere.

Proprio uno svarione dell'improvvisato portiere spiana la strada a Iannarelli verso il gol del pari, che galvanizza gli ospiti e toglie tranquillità all'Hermada. Al minuto 87' Colorito porta avanti i suoi, costringendo gli Amatori Hermada a riversarsi nella metà campo ospite. Parolisi di testa viene fermato sulla linea, ma sull'ultimo angolo calciato dall'ispiratissimo Arquati sbuca il testone di Olivieri, che a tempo ormai scaduto inchioda il punto del definitivo 3-3.

IL TABELLINO

AMATORI HERMADA - CITTA' DI MAENZA 3-3 (1-0)
AMATORI HERMADA: 
Carbone F. (59' Pagliaroli), Aquilar, Parolisi, Olivieri, Proietti, Altobelli, Carbone A.V., Caruso (12' Palmacci, 89' Ambrifi), Saccoccia (69' Tammetta), Arquati, Grossi (56' Laviola). A disp. Sacchetti, Pallotta. All. Montella. 
CITTA' DI MAENZA: Neroni, Valle, Suprano, Colorito A., Crudetti (92' Manicone), Esposito, Iannarelli, Realacci, Palladini, Colorito D., Ricci. A disp. Masocco, Miccinilli. All. Moretti.
MARCATORI: 7' Carbone A.V. (H), 47' Saccoccia (H), 56' Realacci (M), 82' Iannarelli (M), 87' Colorito D. (M), 95' Olivieri (H).
AMMONITI: 
Olivieri (H); Colorito A. (M).

Ultima modifica il Sabato, 14 Aprile 2018 20:25
Fabrizio Azzoli

Nato a Terracina il 12 Febbraio 1990. Laureato in Scienze della comunicazione, con una specializzazione conseguita in organizzazione e marketing per la comunicazione d'impresa. Si cimenta nell'arte della scrittura, avendo come grandi passioni la Lazio, gli Oasis e il Tottenham Hotspur.

You have no rights to post comments

  1. Popolari
  2. Trending
  3. Commenti

Calendario

« Maggio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31