Terracina calcio, presentata la squadra In evidenza

Scritto da  Set 03, 2016

Nella splendida cornice di "Piazza Municipio" è stata presentata la squadra del Terracina calcio che prenderà parte al campionato di Promozione. La serata, svoltasi volutamente senza clamori ed in versione soft per rispetto delle vittime del sisma, ha tolto il velo sulla prima edizione del Terracina calcio targato Luciano Iannotta. L'imprenditore sonninese si è soffermato sull'importanza del nuovo corso e sul "peso" maggiore che avrà la società dopo la creazione del consorzio, rimarcando l'entusiasmo con cui è stato accolto dalla piazza. "Sono orgoglioso di aver riportato il calcio che conta a Terracina - ha detto Iannotta, ponendo l'accento sull'importanza della piazza e sulla passionalità dei tifosi terracinesi. "Il nostro obiettivo sarà quello di onorare la maglia, cercando di valorizzare i giovani talenti locali e di restare sempre ai vertici".

Successivamente sono intervenuti anche il direttore generale, Luigi Bellezza, il vicepresidente Emiliano Perotti e l'allenatore della juniores (e vice di Milo) Vincenzo Marrone. Il diggì ha esaltato il lavoro svolto, sia dentro che fuori dal campo, citando come fiore all'occhiello la fruibilità - in tempi record - del "Mario Colavolpe". Marrone, invece, si è soffermato sull'aspetto tecnico legato al settore giovanile: "Stiamo lavorando bene per costruirci il futuro in casa, scegliendo giovani calciatori di prospettiva e selezionando tutte le eccellenze offerte dal comprensorio".

Mister Sergio Milo, visibilmente emozionato, si è confermato uomo di poche parole e molti fatti. "I tifosi devono aspettarsi un Terracina con idee chiare, sempre propositivo e disposto ad imporre il proprio gioco contro chiunque" - ha sentenziato il tecnico, euforico di allenare in una città con una tradizione calcistica così prestigiosa. Pensieri e parole che troveranno presto il riscontro del campo, a partire da domenica prossima contro il Tecchiena

Da segnalare, inoltre, il gesto di solidarietà della "Curva Mare", salita - con una delegazione sul palco - a comunicare il resoconto finale della raccolta del materiale da destinare in favore dei terremotati. Una serata vissuta all'insegna dell'unione tra le varie anime della società e della tifoseria, per la quale è stato coniato lo slogan:"Uniti si vince". Un manifesto ideale e programmatico (forse) del nuovo Terracina calcio. 

Ultima modifica il Sabato, 03 Settembre 2016 14:52
Luciano Savarese

Nato a Terracina il 1° febbraio 1989. Amante di tutto ciò di sferico che rotola su un campo rettangolare. Collaboratore presso diverse testate giornalistiche, sportive e non. Studia Lettere alla Sapienza di Roma.

You have no rights to post comments

  1. Popolari
  2. Trending
  3. Commenti

Calendario

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31