logo
Categoria: Altri sport
arti-marziali-nikko-open-palestra-massimo-caiazzo-a-segno-con-i-suoi-atleti

Arti Marziali, Nikko Open: Palestra "Massimo Caiazzo" a segno con i suoi atleti

Nel fine settimana scorso si è svolto a Roma il Nikko Roma Open, torneo internazionale di Taekwondo, che ha visto impegnati 470 atleti appartenenti a 16 nazioni quali: Cipro, Inghilterra, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Israele, Italia, Olanda, Norvegia, Polonia, Slovenia, Ukraina, Giappone, Kazakistan e Argentina.

La palestra "Massimo Caiazzo" di Master Carmine Caiazzo, coadiuvato dall’istruttrice Catia Savarese, ha partecipato con ben dodici atleti riportando uno splendido risultato, unitamente alla Costola Kanda dell’insegnante Nicolia Gian Luca.



Questi gli splendidi risultati riportati dalla “scuola dei Campioni” di Master Carmine Caiazzo. Salgono sul gradino piu alto del Podio conquistando l’oro Claudio Cerrone nel combattimento Bambini cinture colorate, Iano Nicolia nel combattimento maschile cadetti pesi massimi. Palpitante la finale con il forte Atleta Polacco; sempre Iano Nicolia stravince la gara di tecniche speciali.



Hanno conquistato l’argento, invece, Luca Cerroni nelle forme categoria Cadetti Cinture colorate, Giuseppe Capuani nelle forme divisione Bambini cinture colorate, Massimo Caiazzo (neo campione italiano in carica) che conferma la sua crescita con un bellissimo argento che poteva valere un oro. 



In Finale con il forte atleta di Taranto dopo due pareggi arriva al primo punto(il cosidetto “Golden Point”)In una fase concitata del match  una piccola svista ha arbitrale ha segnato il punto all’avversario. Emozionante comunque la finale e prestigioso il risultato. 



Bronzo per Lorenzo Cervelloni nel Combattimento Bambini cinture Rosse e  per Simone Cariani nelle Forme Bambini Cinture Rosse, mentre, hanno sfiorato il podio e fermati solo ad i quarti di finali dagli compagni di scuderia.

Confermano la bontà della storica palestra anche i risultati raggiunti e le prestazioni Michael Ritiello, Samuele Belviso, Daniel De Carlo, Ludovico Misserville, Nicolo Masi e Simone d’Amico.

“Impeccabile l’organizzazione ed eccellente il livello - commenta a caldo il master Caiazzo. Kermesse del genere confermano la caratura della FITAE-ITF che si presenta l’unica vera federazione riconosciuta dalla AETT federazione Europea e la ITF Fedrazione Mondiale), nonché la piu potente organizzazione promotrice del Taekwon-do ITF sul territorio Nazionale.

Parla chiaro -  prosegue Caiazzo - il numero dei partecipanti ed il livello tecnico agonistico degli atleti in gara.Ottimo banco di prova per gli azzurri che saranno impegnati ad i prossimi Campiobati Europei previsti in Bratislaviadal 30 Aprile al 1 Maggio P.V.

Ma non c’è tempo per riposare. I nostri piccoli alfieri saranno impegnato nell’ormai istituzionale Anxur Battle, il Torneo Open di Taekwon-do ITF che avrà luogo il prossimo 5 Aprile al "PalaCarucci" a Terracina, a cui farà seguito -  il 30 Aprile -  il IV Gala Nazionale delle Arti Marziali - conclude il Master. 






 






 
Top