logo
Categoria: Beach soccer
beach-soccer-supercoppa-italiana-terracina-bsc-campione-catania-battuto-ai-rigori-davanti-il-proprio-pubblico

Beach Soccer, Supercoppa Italiana - Terracina BSC campione: Catania battuto ai rigori davanti il proprio pubblico

Il Terracina BSC torna ad alzare un trofeo al cielo, forse nel modo più incredibile ed inaspettato mettendo fine ad una striscia da incubo contro il Catania BS lunga ben 10 partite senza vittorie, due delle quali valevoli per altrettante finali di coppa proprio con gli etnei. Alla beach arena siciliana i padroni di casa sbattono contro il muro, l'abnegazione difensiva e il tatticismo dei biancocelesti, splendidamente sistemati in campo da coach D'Amico.

Il clamoroso 0-0 del fischio d'inizio si potrae fino al 36',  ed anche nei tempi supplementari, dunque c'è bisogno dei tiri dal dischetto per decidere la vincente del trofeo. Llorenc segna il primo, Carotenuto non si lascia ipnotizzare da Andrade, Sciacca calcia alto e Frainetti, da capitano, non tradisce

L'ultima serie vede Zurlo impattare la sfida, ma la parola conclusiva spetta a Duarte che trafigge l'estremo difensore rossoazzurro e regala il 10/° titolo della storia al Terracina BSC, il primo dell'era D'Amico. Un premio arrivato dopo due finali consecutive perse proprio con i catanesi. La più emozionante e vibrante. 

CATANIA – TERRACINA 2-3 d.c.r. (0-0;0-0; 0-0; et 0-0)
Catania: Andrade, Paterniti, Corosiniti, Chiavaro,Sciacca, Palmacci, Fred, Palazzolo, Catarino, Llorenc, Zurlo. All: FabricioSantos
Terracina: Monti, Pasquali, Duarte, Alla, Dmais,Borelli, Hodel, Carotenuto, Frainetti, Mucciarelli, Costa, Giordani. All:Angelo D’Amico
Reti (tiri di rigore): Llorenc (C) gol, Carotenuto (T) gol, Sciacca(C) fuori, Frainetti (T) gol, Zurlo (C) gol, Duarte (T) gol.
Note: 2’ et ammonito Fred (C)
Top