logo
Categoria: Beach soccer
beach-soccer-terracina-il-neopresidente-zicchieri-la-dirigenza-e-lo-staff-tecnico-hanno-presentato-la-prossima-stagione

Beach Soccer - Terracina: Il neopresidente Zicchieri, la dirigenza e lo staff tecnico hanno presentato la prossima stagione

Terracina, 3 Maggio 2021

Con speranzafervore e grande attesa, anche la Serie A Beach Soccer è pronta a ripartire. La stagione 2021/2022 prevederà anche un campionato Under 20, voluto fortemente dal Commissario Tecnico della Nazionale Italiana, il terracinese Emiliano Del Duca, al fine di incentivare la crescita prima, ed il lancio, poi, dei talenti delle generazioni future.
La Lega Nazionale Dilettanti ha già ufficializzato date e luoghi delle tappe della prossima stagione, vale a dire:

Prima tappa e Supercoppa: 8-11 Luglio 2021, Cirò Marina (KR)
Seconda tappa: 21-25 Luglio 2021, San Benedetto del Tronto (AP)
Coppa Italia: 29 Luglio 2021-1 Agosto 2021, Napoli
Finali: 6-8 Agosto 2021, Lignano Sabbiadoro (UD)

In virtù della full immersion mensile a cui saranno sottoposte tutte le compagini, il Terracina è pronto a ripartire, con la preparazione atletica, il 24 Maggio 2021.
Nel corso di una conferenza stampa tenutasi questa mattina alle 12:30 presso la parte esterna della palestra Fitness Center Stars Club, in via Mortacino a Terracina, sono state delineate le linee programmatiche del futuro del blasonato team locale.

Presenti Venanzio D'Alessio, Direttore Sportivo e moderatore per l'occasione; Fulvio Carocci (Presidente uscente); On. Francesco Zicchieri (Neopresidente); Angelo D'Amico (Allenatore) e Simone Feudi (Allenatore in seconda prima squadra; Allenatore squadra Under 20).


Un'istantanea della conferenza stampa

Di seguito, riportiamo integralmente i temi affrontati dai relatori, nell'ordine degli interventi:

D'Alessio: «Buongiorno a tutti, e grazie per essere qui. Dopo lo stop forzato, causato dagli ormai noti problemi legati alla pandemia, dalla prossima stagione ripartirà il campionato italiano di beach soccer. Lo slogan di quest'anno è "Again", poiché vogliamo ripeterci nuovamente nelle prestazioni e nei successi ottenuti. Sarà un anno importante e caratterizzato dall'avvicendamento presidenziale, con il passaggio del testimone da Fulvio Carocci a Francesco Zicchieri. Con il presidente uscente, è stata scritta una storia straordinaria: dal 2014 un campionato, due coppe Italia, una supercoppa, ma soprattutto un progetto incentrato sulla valorizzazione dei talenti legati alla realtà terracinese, che oggi vede come esponente di spicco il nostro capitano Alessio Frainetti. Il nostro progetto si trova perfettamente in sintonia con quello pensato quest'anno dalla Lega Nazionale Dilettanti, e voluto fortemente dal Commissario Tecnico della Nazionale Italiana, Emiliano Del Duca, nostro concittadino: vale a dire quello di istituire un campionato Under 20, proprio per stimolare la crescita dei talenti homemade. Colgo l'occasione per ringraziare, oltre che tutti i presenti ed il già citato capitano Frainetti, tutti i soci, che sono la nostra linfa vitale specialmente dal punto di vista organizzativo e che contribuiscono a rendere il Terracina Beach Soccer una realtà amata e sempre più apprezzata.»

Carocci: «Buongiorno a tutti, è un piacere essere qui. Questa storia è cominciata sette anni fa e sono contento di avere al mio fianco le persone qui presenti. La fiamma è e sarà ancora alta, grazie alla passione e ad i sacrifici della società, della squadra e dello staff tecnico: Angelo D'Amico e Simone Feudi sono due professionisti preparati, lo hanno dimostrato da calciatori e lo sono ora in altre vesti. Lascio il timone della società a Francesco Zicchieri, che per me è innanzitutto un amico fraterno, sempre presente e pronto ad aiutare nel momento del bisogno con preziosi consigli. Lo ringrazio per aver accettato l'onore, l'onere e l'eredità di questa grande passione. Il beach soccer è uno sport intermittente: giocando praticamente solo d'estate, durante il lungo inverno c'è modo di creare rapporti umani di grande spessore, come accade sempre nella nostra famiglia.»

Zicchieri: «Buongiorno a tutti, e grazie per l'opportunità. Sono emozionato: prendo il timone da un amico fraterno con cui condivido molto della mia vita. Sento una grande responsabilità in primis perché mi trovo con amici altrettanto, e totalmente responsabili, che hanno fatto la storia sportiva, e non solo, di questa città. In particolare, sono indelebili i ricordi di Carletto e zio Franco, dei quali cercheremo di onorare la memoria non tanto per le vittorie ottenute in ambito sportivo, bensì in quello della vita. I rapporti umani sono quelli che tengono la fiamma accesa in tutta la città. Sono al servizio di questa società al fine di onorarne il lustro ed apportare miglioramenti su ogni punto di vista. La nostra è una squadra formata da ragazzi che hanno condiviso, per anni, un percorso sportivo, partendo dal più tradizionale calcio a 11. Metto a disposizione la mia persona con la consapevolezza di servire uomin grandi e perseveranti nei progetti. Ringrazio Simone Gallo e tutti coloro che in questi anni hanno dedicato anche un solo minuto a questa società. Spero di essere all'altezza di questo ruolo ed in questa sfida affascinante.»

D'Amico: «Buongiorno a tutti, in primo luogo vorrei presentare il mio staff, che ritengo di primo livello. Sarà composto da: Michele Zizzi (preparatore atletico); Augusto Del Duca (preparatore dei portieri); Gianluca Saccoccia (magazziniere) e Fabio Capozio (fisioterapista). Punteremo al campionato ed alla coppa Italia, con la consapevolezza di avere a disposizione una squadra di qualità, partendo dall'ossatura terracinese che ci ha sempre contraddistinto, con l'integrazione di alcuni stranieri, i quali riteniamo ugualmente veterani e pieni di senso d'appartenenza. Ringrazio la proprietà per lasciare sempre totale libertà sulle scelte tecniche e li ringrazio. Il nostro lavoro sarà sempre finalizzato ad alzare il livello della squadra.»

Feudi: «Buongiorno a tutti, sono onorato ed orgoglioso di essere qui e di rivestire un ruolo importante all'interno di questa società. Per questo motivo, ringrazio sia Fulvio, sia Francesco. Con Angelo ho già lavorato lo scorso anno, siamo sulla stessa lunghezza d'onda. Cercheremo di formare un bacino strutturato nell'Under 20: a tal proposito, abbiamo già contattato molti ragazzi ed abbiamo ricevuto totale disponibilità. Sono tutti pronti e desiderosi di mettersi in gioco. Inizieremo la preparazione atletica il 24 Maggio, siamo pronti. Auguro un grosso in bocca al lupo a tutti.»
Top