logo
Categoria: Beach tennis
beach-tennis-presentati-gli-itf-beach-tennis-world-championships

Beach Tennis - Presentati gli ITF Beach Tennis World Championships

Terracina è pronta a vivere il suo primo Mondiale di Beach Tennis. Con la conferenza stampa andata in scena ieri, presso l'Hotel Torre Del Sole, l'ITF - International Tennis Federation - ha ufficialmente assegnato le edizioni 2019 e 2020 degli ITF Beach Tennis World Championships alla città di Terracina.

Un lavoro che parte da lontano e che va a sublimare il lavoro svolto impeccabilmente in questi anni dall'Asd Amici dello Sport di Francesco Cascarini, che quest'anno passerà il testimone alla neonata Associazione Sportiva Dilettantistica "Beach Tennis Terracina" del Presidente Andrea D'Onofrio, chiamato a fare gli onori di casa nella conferenza stampa di presentazione dell'evento: "La nostra candidatura ha avuto successo perché sostenuta da un modello organizzativo partecipato - annuncia in apertura D'Onofrio -  in grado di coinvolgere l'intera città, dalle istituzioni ai singoli imprenditori". Istituzioni cittadine rappresentate in conferenza dal Sindaco Nicola Procaccini, dall'Assessore al Turismo e Cultura Barbara Cerilli e dal Delegato allo Sport, Stefano Alla. 

"Il Mondiale di beach tennis è al tempo stesso un punto di arrivo e un punto di partenza - ha dichiarato il primo cittadino Procaccini -Se oggi siamo qui a presentare un evento del genere, è soprattuto grazie all'impegno profuso negli scorsi anni. La suggestione di avere il titolo di "Capitale degli sport da spiaggia" sta pian piano diventando realtà. Oggi tocchiamo il punto più alto della nostra storia, e questo ci responsabilizza molto, e noi, come amministrazione, proveremo ad essere perfetti". Alle parole del Sindaco, fanno eco quelle dell'Assessore Cerilli, smaniosa di mostrare al mondo intero le bellezze della nostra città: "Questo evento sarà una vetrina importante per la nostra città, che sta vivendo una crescita esponenziale. Non perderemo l'occasione di sfruttare al meglio le potenzialità dell'evento". 

Il Delegato allo Sport del Comune di Terracina, Stefano Alla, ha sottolineato l'importanza della partecipazione del pubblico terracinese, storicamente molto attivo durante questo tipo di eventi: "Una manifestazione del genere è ambita da tutte le città che si affacciano sul mare. Terracina riuscirà a mostrare tutte le sue qualità, soprattutto a livello di coinvolgimento del pubblico, che non ha mai fatto mancare il suo appoggio ad eventi del genere".

In rappresentanza della regione Lazio, durante la conferenza stampa è intervenuto Roberto Tavani, Advisor sulle Politiche dello Sport del Presidente della Regione Lazio, il quale ha confermato il pieno appoggio della Giunta Zingaretti: "Il nostro obiettivo è quello di far si che la Regione Lazio sia sempre più una regione di sport. Tornei di questo calibro danno lustro alla nostra Regione, e saremo al fianco di Terracina per formare una squadra forte al fine di consolidare la vocazione sportiva di questa città".

Con una presenza stimata di oltre 1.000 atleti e circa 25 nazioni rappresentate, i Mondiali di Beach Tennis di Terracina saranno l'evento ITF con il maggior numero di punti in palio, come confermato dal manager della Federazione Farivar Tanhai: "Con il nuovo sistema di punteggio, ai vincitori verranno assegnati ben 550 punti, gli ultimi disponibili per la qualificazione ai World Beach Games 2019, che si terranno - almeno per quest'anno (ride, ndr) - a San Diego. Il Mondiale è stato assegnato a Terracina - svela Tanhai - perché è stata la città che ha mostrato più determinazione, anche rispetto a città ben più rinomate, delle quali però preferisco non svelare il nome".

Sicuro di una buona riuscita dell'evento si è dichiarato Mauricio Rosciano, rappresentante FIT, così come Giancarlo De Risi dell'Asd Amici dello Sport, parte integrante del comitato organizzativo e dell'intero progetto. A De Risi è stato affidato il compito di presentare i campioni della disciplina presenti in sala, tra cui la campionessa del mondo in carica Giulia Gasparri, e di svelare qualche piccola novità relativa al torneo: "Ci saranno anche dei tornei paralleli a quelli riservati ai pro - ha rivelato il "Guru" del beach tennis terracineseper permettere a tutti i beachers di vivere in prima persona la magia del mondiale e di giocare al fianco dei propri beniamini. Ringrazio Francesco e Paola (Cascarini e Righetti dell'Asd Amici dello Sport, ndr), perché questo è un risultato che arriva al termine di un fantastico percorso. Non mi resta che darvi appuntamento al 10 giugno per tuffarci insieme in questa avventura mondiale".
Top