logo
Categoria: Calcio a 11
emergenza-covid-19-dilettanti-arriva-il-protocollo-per-la-ripresa-delle-attivita

Emergenza CoVid-19 - Dilettanti, arriva il protocollo per la ripresa delle attività

Con il miglioramento della situazione epidemiologica e dopo l'attesissimo via libera da parte del Governo, nella giornata di ieri la FIGC ha pubblicato un documento contenente "Indicazioni generali per la ripresa delle attività del calcio dilettantistico e giovanile, in previsione della ripartenza delle competizioni sportive, finalizzate al contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19".

Il nuovo protocollo attuativo, oltre a fornire indicazioni tecnico-organizzative e sanitarie alle società, specifica che non saranno necessari test sierologici/molecolari prima della ripresa, se non per i calciatori che svolgono attività dilettantistica/giovanile a carattere nazionale o nell'ambito delle rappresentative e selezioni territoriali nelle fasi a carattere nazionale. 

Al di fuori del terreno di gioco, il distanziamento sociale dovrà essere sempre garantito, minimizzando la possibilità di compresenza di più soggetti nello stesso ambiente. Nel caso in cui allenamenti e partite ufficiali si svolgano in un ambiente chiuso dovrà essere verificata preventivamente la possibilità di mantenere l'ambiente costantemente aerato anche attraverso l'utilizzo di impianti di aerazione che non prevedano il ricircolo dell'aria. 

A tutti gli operatori sportivi (tecnici, giocatori, arbitri etc.), infine, sarà fornita un'apposita nota informativa contenente indicazioni essenziali.

Soddisfatto il presidente federale Gabriele Gavrina: "È un risultato importante. Frutto di un lavoro incessante, conseguito grazie al fattivo contributo della Commissione Medico Scientifica della Federazione e alla disponibilità di tutti i referenti istituzionali. Adesso la base della piramide del calcio, quella dilettantistica e giovanile, potrà presentarsi ai nastri di partenza della stagione 2020/21".

Il protocollo completo è disponibile cliccando QUI.
Top