logo
Categoria: Calcio a 11
l-editoriale-profondo-rosso

L'editoriale - Profondo rosso

Due punti in quattro partite, per di più racimolati con Cervaro e Sabaudia in casa. Due sconfitte, una netta ad Alatri e una sfortunata a Minturno con il Suio, con il retrogusto della beffa del rigore fallito da Fratini e il goal comico incassato ad inizio ripresa. 

Quel che resta del derelitto e pericolante Terracina è una società senza né arte né parte, una tifoseria ridotta all'osso e una squadra generosa ma sfortunata, sempre più consapevole che il girone di ritorno da semplice "contorno" di un campionato anonimo potrebbe trasformarsi in una via Crucis da affrontare sola, con tutto da perdere e nulla da guadagnare. In campo e fuori.

Una situazione grottesca resa ancor più drammatica dai prossimi due avversari dei tigrotti, ovvero la Mistral Gaeta in casa e il Ferentino in terra ciociara.

Il tutto con la concreta prospettiva di continuare la striscia negativa e venire ulteriormente risucchiati nel fondo della graduatoria che diventa una solida realtà, quasi un incubo che Marrone e i suoi ragazzi dovranno esorcizzare scavando a fondo dalle proprie risorse psico-fisiche facendo leva su quell'orgoglio personale mai venuto meno nonostante le inesistenti strategie societarie, il cambio in panchina e un mercato di riparazione in linea con la confusione dell'avvio di annata.

Più che una stagione, una pellicola horror che ci speriamo conosca la parola fine con il termine del tribolato campionato. Magari con la salvezza in tasca e una ventata di aria fresca ai vertici che porti con sè la scia della competenza e dall'amore per questi colori. Due elementi che, compatibilmente con gli investimenti, dovranno obbligatoriamente viaggiare sullo stesso binario.

La sfida è appena cominciata. A tutti gli attori in causa, e a quelli che dovranno necessariamente palesarsi, non può che andare il nostro invito ed augurio a lavorare per l'interesse esclusivo del Terracina calcio. Mai come oggi solo e costretto a navigare in un mare tempestoso.
Top