logo
Categoria: Calcio a 11
prima-categoria-hermada-da-urlo-poker-all-atletico-pontinia

Prima Categoria - Hermada da urlo: poker all'Atletico Pontinia

Una super Hermada travolge 4-1 l'Atletico Pontinia nel big match dell'8/a giornata del girone G di Prima Categoria, inanellando l'ottava vittoria consecutiva al cospetto di una delle candidate al salto in Promozione. Sugli scudi Fanelli, con la magia finale e Fia (glaciale dal dischetto), oltre al solito Gurgui e Lauretti, al primo centro con la maglia rossoblu.

La partita
Le inziali fasi di studio vengono interrotte dalla traversa su punizione di Costanzi, con Guerzoni immobile a pregare. L'Atletico approccia meglio e passa in vantaggio al 16' con la pennellata di Costanzi per l'inserimento aereo sul secondo palo di Fiori; i rossoblu si svegliano e Fanelli - da oltre 25 metri - tenta di il jolly, mancandolo solo per il colpo di reni di Neroni.

Al 25' il pari dell'Hermada: Mucciarelli pesca in area Gurgui, lasciato libero di prendere la mira e spedire la sfera in rete con un preciso colpo di testa.  Dopo il botta e risposta il match si adagia su un equilibrio esile, pronto a spezzarsi al primo sussulto. 

L'Atletico Pontinia inizia la ripresa con due modifiche, Raimondi, invece lascia invariata la squadra. Al 65' Costanzi incrocia il destro mettendo i brividi al giovane Guerzoni, spaventando i rossoblu. Tra le fila di casa entrano Percopo e Lauretti, ma è Gurgui a guadagnarsi il penalty (video 1) per fallo di Raso che manda Fia dai dodici passi: palla sotto la traversa (video 2) ed Hermada in vantaggio al 78'.

Con gli ampi spazi che si creano, la compagine borghigiana affonda il coltello nella piaga e, complice l'espulsione di Severin, fa calare il sipario sul match con il subentrato Lauretti, lesto nel capire la respinta di Neroni e nel coordinarsi per la battuta vincente con la porta sguarnita

Il triplice fischio viene anticipato dalla gemma di Fanelli, autore di un "golazo" con dribbling sui difensori avversari e "vaselina" sotto l'incrocio dell'incolpevole portiere biancorosso. Una rete rara da vedere in queste categorie, non se però a griffarla è uno col talento e l'intelligenza calcistica di Fabio Fanelli. 

L'Hermada fa otto su otto e allunga sul Montenero tenendo a distanza il Nuovo Latina e dando una spallata importante proprio ai biancorossi (ora a -11). Un inizio migliore di questo, sarebbe stato difficile anche solo immaginarlo. 

IL TABELLINO 
HERMADA-ATLETICO PONTINIA 4-1 (1-1)
Hermada: Guerzoni 6, Marcelli 6, D'Onofrio 6.5, Pupulin 6 (22' st Percopo 6), Parisella 7, Mucciarelli 6,5, Bracciale 6.5, Gurgui 7, Fia 6.5, Fanelli 7 (49' st Di Girolamo s.v), Marzano 6 (33' st Lauretti 6,5). A disp.: Masala, Bove, Cordì. Carocci, Saccoccia, Arquati. All.: Raimondi. 
Atletico Pontinia: Neroni, Ceci (1' st Severin), Vanzari, Raso, D'Alessandro, Palmieri, Restaini, Pietrosanti,  Fiori (1 'st Funari), Seghetti, Costanzi. A disp.: Zappone, Cerrocchi, Battistuzzi, Baratella, Agostini, Brignone. All.:Frappola. 
Arbitro: Zangrilli di Frosinone 6.5
Marcatori: 16' pt Fiori (A), 25' pt Gurgui (H), 33' st Fia rig. (H), 42' st Lauretti (H), 48' st Fanelli (H). 
Note - ammoniti: Marcelli (H), Severini (A), Seghetti (A), Pietrosanti (A). Espulso Severin (A), per somma di ammonizioni.

VIDEO 1 (RIGORE PROCURATO GURGUI)

VIDEO 2 (RETE DAL DISCHETTO FIA)

VIDEO 3 (RETE LAURETTI)
Top