logo
Categoria: Calcio a 11
promozione-l-hermada-ferita-ospita-l-imbattuta-mistral-gaeta-pannozzo-cerca-l-impresa-servira-una-gara-perfetta-dopo-minturno-aspetto-la-reazione-della-squadra

Promozione - L'Hermada ferita ospita l'imbattuta Mistral Gaeta. Pannozzo cerca l'impresa: "Servirà una gara perfetta, dopo Minturno aspetto la reazione della squadra"

La gara è di quelle che fa tremare i polsi. Al "Della Vittoria" arriva la Mistral Gaeta di Parisella, ancora imbattuta in campionato e capace di ottenere ben 13 punti (con 4 vittorie e un pareggio) in trasferta, dove è stata fermata solo dal M.S.G. Campano. Una sfida ardua, resa ancor più proibitiva dalle squalifiche di Bove e Fontana e dal morale a terra dopo l'immeritato poker subito a Minturno.

"La Mistral è una grande squadra, completa in ogni reparto" sentenzia senza troppi fronzoli Fabrizio Pannozzo. "Noi dovremmo giocare novanta minuti perfetti, senza sbavature e cali psicologici. Se dovessimo viceversa "regalare" qualcosa agli avversari - continua Pannozzo - non ci sarà partita perché emergerebbero con forza le loro indivualità di categoria superiore".

I gaetani, privi sia di Leccese che di Vitale, stentano in casa ma sembrano esaltarsi quando possono sfruttare gli spazi aperti e le qualità tecniche dei propri funamboli. L'Hermada, invece, perdendo al "Carafa" ha interrotto la striscia di quattro risultati utili consecutivi, arrendendosi al Suio e cedendo di schianto solo nel finale, in un match polemico e tutt'altro che a senso unico.

"Dell'ultima sconfitta non mi sono piaciuti gli ultimi minuti, che hanno macchiato una prova coraggiosa e di sacrificio. La sconfitta di Minturno è stata l'emblema della nostra stagione fin qui: giochiamo alla pari con l'avversario, subiamo un grave torto arbitrale e poi non riusciamo a controllare le nostre reazioni, lasciandoci travolgere - più che dai rivali - dagli eventi negativi".

E sul prosieguo dell'annata, l'allenatore rossoblu sembra avere le idee chiare: "Dovremmo lottare fino alla fine con le nostre armi, evitando di commettere ingenuità nei momenti topici delle gare".

Le giornate passano e la situazione resta ingarbugliata, in testa come in coda, mentre il calendario metterà i borghigiani di fronte prima ai gaetani e poi all'attuale capolista Ferentino. E commettere errori, in questi due match, vuole dire scacco matto.

PROMOZIONE, GIRONE D


11/A GIORNATA

Anitrella-Aurora Vodice Sabaudia
Casalvieri-Alatri
Paliano-M.S.G. Campano
Formia-TERRACINA ore 11
HERMADA-Mistral Gaeta ore 11
Monte San Biagio-Suio Castelforte
Real Cassino-Atletico Cervaro
Roccasecca-Pontinia
SPORTING VODICE-Ferentino ore 11
Top