logo
Categoria: Calcio a 11
s-vodice-paliano-le-pagelle-dei-rossoblu-gesmundo-sbaglia-prezioso-no-deludono-maiero-e-fedeli

S.Vodice-Paliano, le pagelle dei rossoblu: Gesmundo sbaglia, Prezioso no. Deludono Maiero e Fedeli

Lo Sporting Vodice cede in casa al ben organizzato Città di Paliano, rimanendo fermo a quota 2 punti in classifica, frutto dei due pareggi ottenuti nelle prime due giornate di campionato. Nonostante il pareggio acciuffato ad una manciata di secondi dalla fine del primo tempo grazie alla rete di Prezioso, un'ingenuità di Fedeli al quarto d'ora della ripresa permette al Città di Paliano di espugnare lo "Iacuzzi", nonostante gli ultimi, disperati quanto inutili, attacchi finali dei borghigiani.

LE PAGELLE

Spilabotte 6 incolpevole sui due gol subiti, il resto è normale amministrazione
Carnevale 5.5 parte male subendo gli attacchi avversari, conclude in crescendo.
Ciarmatore 5 le sue precarie condizioni fisiche non gli permettono di esprimersi al meglio. Sostituito a metà primo tempo.
Berti 5.5 da uno con la sua tecnica ci si aspetta di più. Soffre la fisicità degli avversari.
Fedeli 5 non è la sua giornata e si vede. Causa ingenuamente il rigore del definitivo 1-2 avversario.
Di Trapano 6 chiude bene alcune scorribande avversarie, propositivo in fase di impostazione difensiva. Paga la gioranta no del suo reparto.
Palombi 5.5 prova incolore la sua, nessuna azione degna di nota.
Prezioso 6.5 il gol che illude il Vodice lo firma lui. Nel finale appare meno dinamico, complice anche il gran caldo di giornata.
Gesmundo 5 chiuso nella morsa difensiva del Paliano, non riesce mai ad essere incisivo in fase offensiva. Si divora il possibile 2-2, macchinoso.
Sannino 6.5 70 minuti di qualità per l attaccante pontino. Con grande dinamicità e tecnica è il faro offensivo del Vodice. Sembra mancare lo spunto decisivo, comunque buona la sua prova.
Tretola 6 inizia la gara in grande condizione creando più di qualche grattacapo alla difesa del Paliano. Nel secondo tempo cala fisicamente, rendendo la sua gara al limite della sufficienza.
Maiero 5 subentra nel secondo tempo per dare la scossa decisiva ma è nervoso e viene espulso (forse con eccessiva fiscalità da parte del direttore di gara).
Di Russo 6 subentra nel primo tempo a Ciarmatore giocando una gara sulla sufficienza.
Altobelli 6 25 minuti per lui. La condizione fisica non è delle migliori, ma è ordinato nelle chiusure e negli interventi difensivi
Incollingo 5.5 entra ad un quarto d'ora dalla fine acclamato dal pubblico che lo vedeva come il risolutore di giornata. Tradisce le aspettative creando poco o nulla.

Top