logo
Categoria: Calcio a 5
coppa-lazio-il-real-terracina-annienta-la-virtus-fenice-e-vede-i-quarti-di-finale

Coppa Lazio, Il Real Terracina annienta la Virtus Fenice e vede i quarti di finale

In una gara che sembrava essersi complicata in maniera definitiva, il Real Terracina archivia la qualificazione al prossimo turno di Coppa Lazio battendo in rimonta la Virtus Fenice grazie ad un secondo tempo da applausi.

Gli ospiti partono a razzo e con un giro palla a velocità doppia mettono Rosini in condizione di siglare lo 0-1. Il raddoppio potrebbe arrivare a stretto giro di posta, ma prima Botti non approfitta dell'indecisione tra Frainetti e Olleia, poi Minchella è super a sbarrare la strada ad Altomare e Rosini. Al 6' la pressione aggressiva ospite induce Frainetti all'errore, Rosini riparte e serve un cioccolatino solo da scartare ad Altomare per il momentaneo 0-2. Il Real sbanda e ancora Altomare sfrutta un errore di Del Duca per portare a 3 le marcature ospiti.

A riaprire la contesa è il destro sotto l'incrocio di Frainetti, che serve il bis qualche minuto dopo grazie al perfetto assist di Marzano. Un altro errore in impostazione dei biancocelesti permette a Botti di involarsi e consegnare a Briotti una palla soltanto da spingere in porta. Nell'ultimo minuto di tempo, il bonus falli raggiunto dalla Virtus manda dal dischetto prima Del Duca, fermato solo dalla deviazione fortunosa di Grelloni, poi Frainetti, freddissimo nel portare di nuovo sul meno uno i suoi.

Ripresa che si apre con il dribbling e la botta sotto la traversa di un sensazionale Frainetti, capace di ribaltare il match in appena 5'. Il vantaggio arriva con l'autogol di Cerbarano propiziato da una sua giocata, poi il numero 14 del Real Terracina decide di omaggiare la platea del PalaCarucci con un dribbling di suola e un missile mancino sotto la traversa da applausi. La partita ormai è completamente in mano al Real Terracina: Pecchia ringrazia Ranier Rossi e Grelloni per il gentile cadeau, Olleia spara un missile terra aria sotto l'incorcio e Frainetti è glaciale nel mettere in porta il gol del 9-4.

Briotti segna il quinto gol per gli ospiti, Del Duca insacca di testa grazie ad un uscita incomprensibile di Grelloni, e nei minuti finali di match Marzano, Del Duca e ancora un indemoniato Frainetti ipotecano definitivamente il passaggio del turno, chiudendo la contesa con un clamoroso 13-5.

IL TABELLINO

REAL TERRACINA - VIRTUS FENICE 13-5 (3-4)
REAL TERRACINA: Minchella, Del Duca, Di Vezza, Di Fabbio, Rizzi, Frainetti, Olleia S., Tara, Pecchia, Marzano, Parisella, Di Biase. All. Olleia M..
VIRTUS FENICE: Grelloni, Rosini, Briotti, Rossi R., Manzari, Cerbarano, Altomare, Giordano, Rossi A., Patrizi, Botti, Crostelli. All. Volpi.
MARCATORI: 1' pt Rosini (V), 6' pt e 8' pt Altomare (V), 10' pt e 15' pt Frainetti (R), 18' pt Briotti (V), 19' pt e 2' st Frainetti (R), 3' st Cerbarano (aut, R), 5' st Frainetti (R), 6' st Pecchia (R), 6' st Olleia S. (R), 7' st Frainetti (R), 12' st Briotti (V), 13' st Del Duca (R), 14' st Marzano (R), 18' st Del Duca (R), 18' st Frainetti (R). 
Note - al 19' pt Grelloni (V) respinge un tiro libero a Del Duca (R), al 17' st Grelloni (V) respinge un tiro libero a Marzano (R). Ammoniti: Del Duca, Parisella, Marzano (R); Rossi R. , Rosini (V).

Top