logo
Categoria: Calcio a 5
serie-b-real-terracina-pronto-all-esordio-olleia-convinto-sara-difficile-ma-possiamo-dire-la-nostra

Serie B - Real Terracina pronto all'esordio, Olleia convinto: "Sarà difficile, ma possiamo dire la nostra"

Terracina, 8 Ottobre 2021

Dopo la storica salvezza della scorsa stagione, tanto sofferta quanto meritata, il Real Terracina è pronto a cominciare il campionato di Serie B – Girone E. Il fischio d’inizio è previsto alle 15:30 di domani presso il PalaSport di Fabrica di Roma, contro l'esperto Real Fabrica. La compagine che i terracinesi troveranno di fronte all’esordio non è altro che una conferma che, in questa categoria, non esistono “passeggiate di salute” prive di insidie e difficoltà.

Lo sa bene Matteo Olleia, player manager della squadra pontina, il quale ha stilato ai nostri microfoni il punto della situazione alla vigilia del match:

Ci sentiamo bene, siamo con il roster quasi al completo: in porta mancheranno Monti e Rizzi. Il primo sta recuperando da uno stiramento; mentre per quanto riguarda il secondo, in attesa di esami strumentali, dovrebbe trattarsi del collaterale menisco interno. Tra i giocatori di movimento, invece, mancherà solo Attanasio. Abbiamo svolto con l’atteggiamento giusto l’intero mese e mezzo di preparazione: a tal proposito ho concesso qualche giorno di riposo per smaltire al meglio i carichi. Siamo consapevoli delle difficoltà della prima partita e dell’esperienza dei nostri avversari, che, come noi, vorranno partire bene. Io ed il mio staff siamo in difficoltà per quanto riguarda le scelte: questo non può che far piacere, poiché conferma il percorso di crescita ed il buon livello raggiunto da tutti. Detto questo, c’è da tener conto del Real Fabrica: una squadra dal potenziale indiscusso e che lotterà per le prime posizioni. Hanno buonissime individualità come Martinozzi e Morandi, entrambi ex Carbognano, senza dimenticare Santomassimo e Racanicchi. Non a caso, studiando le loro statistiche, lo scorso anno hanno avuto il secondo miglior attacco, ma la peggior difesa. Di conseguenza, siamo consapevoli di dover essere impeccabili in fase difensiva, cercando di colpire nei loro punti deboli.”

Si ringraziano la società ed il tesserato per la disponibilità concessa.
Top