logo
Categoria: Calcio a 5
serie-c1-tripletta-d-oro-di-frainetti-il-real-terracina-sbanca-velletri

Serie C1 - Tripletta d'oro di Frainetti, il Real Terracina sbanca Velletri

Con una grandissima prestazione il Real Terracina centra un prestigioso successo sul campo della capolista Velletri, accorciando la distanza dalla testa del girone e allungando sul Città di Anzio, sconfitta dalla Virtus Ostia.

Il Real Terracina parte con il baricentro basso, con il Velletri che aggredisce senza tuttavia creare grandi problemi alla retroguardia terracinese. A fare la differenza nella prima frazione sono gli schemi studiati da mister Matteo Olleia, ed è proprio il player-manager biancoceleste a mettere al centro da corner il pallone che Frainetti trasforma nel vantaggio terracinese. Il Real Terracina soffre il giro palla locale, ma riesce a piazzare cinicamente i gol del doppio e del triplo vantaggio, sempre su giocata da palla inattiva.  Prima il fallo laterale di Del Duca trova ben piazzato Vagner sul secondo palo, poi Minchella, attivato da un fallo laterale calciato all'indietro da Frainetti, trova splendidamente Vagner, che con un piatto al volo arma il colpo di testa di Frainetti per il 3-0.

I due gol siglati da Montagna prima del riposo riportano prepotentemente in gara il Velletri, incendiando il catino velletrano. La ripresa si apre con la grande azione di Simone Olleia, caparbio nello sradicare il pallone al diretto avversario, scambiare con Vagner e scaricare in porta il gol del 4-2. Lo stesso Olleia sfiora la doppietta personale colpendo un clamoroso palo, Frainetti è più preciso e mette a referto il 5-2, sfruttando nel migliore dei modi l'inferiorità numerica avversaria.

L'espulsione di Vagner porta - nonostante un'ottima difesa del Real Terracina - al gol del 5-3 di Kaci a metà ripresa, con la partita ben lungi dal terminare. Il Real non sfrutta due limpide occasioni e viene punito dai gol di Pompei e Proja, ma non alza bandiera bianca e va vicino al gol con Frainetti e Simone Olleia. Quando la partita sembra avviarsi verso il risultato di parità, un calcio d'angolo teso di Matteo Olleia trova la deviazione maldestra di Maicol Montagna, che infila il proprio estremo difensore e consegna la vittoria al Real Terracina.

Il post partita è di quelli da dimenticare per lo sport. L'atteggiamento gravemente intimidatorio dei velletrani costringe i giocatori terracinesi ad abbandonare la struttura senza neanche togliersi di dosso le divise da gioco, il tutto senza l'intervento dei direttori di gara. Scene del genere andrebbero sempre e comunque stigmatizzate, ad ogni latitutidine e a prescindere dai colori di maglia.

VELLETRI - REAL TERRACINA 5-6 (2-3)
REAL TERRACINA: 
Minchella, Del Duca, Olleia S., Olleia M., Pecchia, Pariselli, Di Biase, Frainetti, Di Vezza, Marigliani, Iannelli, Di Fabbio.
MARCATORI: 1' pt Frainetti (R), 6' pt Vagner (R), 13' pt Frainetti (R), 17' pt e 18' pt Montagna (V), 1' st Olleia S. (R), 10' st Frainetti (R), 10' st Kaci (V), 15' st Pompei (V), 17' st Proja (V), 19' st Montagna (aut, R).
Top