logo
Categoria: Terraverde
under-19-regionale-hermada-rullo-compressore-sconfitto-anche-il-falaschelavinio

Under 19 Regionale - Hermada rullo compressore: sconfitto anche il FalascheLavinio

Con due reti nella ripresa l'Hermada coglie il quarto successo consecutivo in campionato, battendo 2-0 il FalascheLavinio seconda forza del campionato e rilanciandosi prepotentemente al vertice ad agganciando il terzo posto  a 34 punti (attualmente occupato anche da Cynthia e Podgora) e proponendosi come autentica mina vagante dell'ultimo segmento di stagione.

L'Hermada approccia meglio all'incontro, forte del periodo di forma positivo e dell'estro dei suoi talentini. Al quarto d'ora Tuccinardi ci prova dal limite non trovando il bersaglio grosso. 32': Zandonà va in slalom, supera due rivali ma calcia alto per centimetri.

Ad inizio ripresa Burato reclama un rigore parso netto - inagurando una serie infinita di occasioni per i rossoblu -  ma il fischietto di Ciampino lascia correre. Tuccinardi dal limite prende la mira, spara e coglie solo la parte esterna della rete, mentre al 62' il subentrato Antonetti scheggia la traversa con il mancino.

A furia di spingere sull'acceleratore, però, l'Hermada trova il punto del meritato vantaggio con il guizzo sotto porta di Perotti. Antonetti sfiora il raddoppio una manciata di minuti più tardi, imprecando contro la malasorte per un altro legno che si frappone tra lui e la gloria personale.

A mettere il suggello definitivo su una sfida dominato dal principio, ci pensa l'inarrestabile Zandonà dal dischetto. L'Hermada di Sbaraglia vince e convince, lasciandosi definitivamente alle spalle la crisi

IL TABELLINO
HERMADA-FALASCHELAVINIO 2-0 (0-0)
Hermada: Mantuano, Perotti, De Gregorio, Iannarilli, Morellato, Nogarotto, Antonelli, Masella, Tuccinardi, Zandonà, Burato. A disp.: Guerzoni, Noce, Di Stefano, Antonetti, Neri, Stravato, Tocci, Vassallo. All.: Sbaraglia. 
Falasche L.: Vescovi, Torino, De Maio, Sabaglia, Valerio, Ferretti, Festoso, Gnoko, Fusco, Veroni, Piervenanzi. A disp.: De Luca, Foti, Credentino, Bena, Greco, Navarra, Galati.
Arbitro: Matteo Paterlini di Ciampino
Marcatori: 28' st Perotti (H), 36' st Zandonà rig. 
Note - ammoniti: Ferretti (F), Perotti (H).
Top