logo
Categoria: Volley
serie-c-regionale-futura-super-travolta-la-capolista-roma-7

Serie C Regionale - Futura super: travolta la capolista Roma 7

Straordinaria prestazione della Pallavolo Futura Terracina ’92 che supera Roma 7 nel big match di giornata e si avvicina a -1 dalla vetta del girone A di Serie C occupato proprio dalle capitoline che però hanno una gara in più rispetto alle terracinesi. Con la qualificazione ai play off già al sicuro per entrambe le squadre, era ed è tutt’ora in gioco il primo posto nel raggruppamento, dal momento che chiudere al comando in vista della post season, può avere un peso diverso.

Nessun calcolo ovviamente, ma solo la consapevolezza di raggiungere il primato per avere un triango-lare play off meno complicato, ma comunque consapevolmente difficile. Tornando alla gara del PalaCarucci, va detto che la formazione di Mario Milazzo è stata letteralmente trascinata da un pubblico straripante che ha riempito la tri-buna come raramente era accaduto in passato, grazie anche alla cessazione delle limitazioni in quanto a presenze. Le bambine del minivolley hanno fatto da coreografia ad un pomeriggio da ricordare.

“Al di là di come andrà a finire questa stagione – ha detto Alessandra Minutilli -, questo pomeriggio ce lo porteremo dietro per molto tempo. Sapevamo di dover limitare gli errori al massimo e lo abbiamo fatto preparando la partita nel migliore dei modi”.

Lo staff tecnico ha curato ogni dettaglio pur conoscendo le quotate avversarie tra l’altro già battute alla prima giornata. La Futura ha tirato fuori dal cilindro la classica partita perfetta. Primo set condotto dall’inizio alla fine e chiuso 25-18. Nella seconda frazione Roma 7 scappava via anche con quattro punti di vantaggio, ma sul 15-12 a proprio favore, ce-deva sotto i colpi di Sara Droghei al servizio che mandava in tilt la ricezione.

13 a 0 di parziale e secondo set in cassa-forte. La formazione ospite accusava il colpo e la Futura gestiva bene anche la terza frazione chiusa in proprio favore 25-19. Difficile stilare una classifica di merito per quanto riguarda le singole. Tutte le giocatrici hanno disputato una gara sopra le righe.

Dalle attente centrali Minutilli-Furlanetto, alle incisive Trocciola, Droghei e Parisella, quindi i due liberi Sciscione e Di Biase. La kazaka Violetta Kurlovich sta esplodendo tutto il suo potenziale, mentre la palleggiatrice Giulia Bagnara è stata protagonista forse della migliore prestazione in maglia Futura. Ora le terracinesi hanno il destino nelle proprie mani. Mancano cinque gare al termine della regular season.

Top